venerdì 12 agosto 2016

Concorso letterario: Fuoriclasse



Un ricordo della scuola, solo uno? Sicuramente ne avremo tanti che conserviamo gelosamente nel nostro cuore o che abbiamo confidato ai nostri amici o ai nostri figli. 
Moniti insegnati dalle nostre care maestre che vengono ripresi e insegnati ai nostri figli. 
Ricordi piaveoli alcuni, altri meno: il primo giorno di scuola, il primo brutto voto, le interrogazioni, i compiti in classe, la matematica, la biro rossa, il primo filarino con il compagno di classe, la prima amica del cuore, la prima gita, il primo senso di libertà e condivisione con i tuoi compagni di classe. Potrei continuare ancora ad elencare tutto ciò che accade nel piccolo microcosmo scolastico della vita di ognuno di noi. La scuola è un serbatoio inesauribile di ricordi stupendi ed amari, da ricordare o da dimenticare.
Allora bisogna cercare nella nostra memoria ed individuarne uno che possa risultare interessante per chi lo legge. Prendiamo carta e penna e iniziamo a scrivere il nostro ricordo per partecipare al concorso FUORICLASSE indetto dall'associazione ARTICOLO 34 di Pisa.
La scadenza è stata prorogata fino al 31 agosto.
 Poche scuse scrivete la poesia o il racconto di un ricordo scolastico!





Fuoriclasse
L'associazione Articolo 34 bandisce il concorso letterario “Fuoriclasse” per far riflettere
su quanto recita l'art. 34 della Costituzione italiana, ovvero che la scuola è aperta a tutti,
che l'istruzione deve essere obbligatoria e gratuita e che i capaci e meritevoli, anche se
privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.
L'associazione Articolo 34 ha tra le sue finalità di perseguire soluzioni sulle forme di
sostegno al diritto allo studio e all'accompagnamento delle famiglie rom (e più in
generale delle famiglie in stato di grave disagio economico ed emarginazione sociale) e
dei loro bambini e bambine nel raggiungimento dei propri obiettivi scolastici
impegnandosi perché questi bambini riescano ad accedere ai gradi di istruzione
superiore. Più in generale l'associazione si occupa di promuovere azioni positive volte a
favorire l'accesso alla cultura da parte della popolazione emarginata, promuovendo lo
scambio culturale.
Articolo 34 invita i partecipanti al concorso a scrivere componimenti sul diritto alla
scuola, ovvero all'istruzione e all'educazione raccontando esperienze vissute in prima
persona o inventate. I racconti possono riguardare tutti gli aspetti della scuola: i
compagni di classe, le attività pomeridiane, le gite, l'integrazione, ma anche episodi di
emarginazione o di bullismo.
L'associazione intende utilizzare parte delle quote di iscrizione al concorso per finanziare
alcune attività. Al termine del concorso verranno pubblicati sul sito di Articolo34
le iniziative finanziate con dagli introiti delle quote di 
partecipazione al concorso.

Ulteriori info:
http://articolo34.org/2016/02/23/concorso-letterario-fuoriclasse/

La lettrice di cartadiMaria LuciaDesign byIole