giovedì 8 giugno 2017

concorso letterario: Thriller Café

Buon pomeriggio amici virtuali eccomi tra di voi a suggerire un nuovo concorso letterario, questa volta dedicato agli amanti del giallo e thriller: THRILLERCAFE'.
A voi tutte le info,  buona scrittura e vittoria!


ThrillerCafe.it, in collaborazione con I buoni cugini editori, bandisce la prima edizione del Concorso Letterario Thriller Café per racconti di genere giallo, thriller, noir in lingua italiana.
Partecipazione
Possono partecipare al concorso cittadini italiani, europei, extraeuropei, senza limiti di età. La partecipazione al concorso non dà diritto a premi in denaro.
Le spese di segreteria ammontano a 15€. Non sono ammessi alla partecipazione quanti abbiano pubblicato almeno 5 articoli nel corso del 2016 su Thrillercafe.it.
Requisiti dei racconti
La lunghezza del racconto non dovrà superare le 20.000 battute spazi inclusi. Il racconto dovrà essere inedito sia in forma cartacea che digitale e non premiato in altri concorsi. L’autore deve essere proprietario unico dei diritti di sfruttamento economico delle opere inviate.
Presentazione dei racconti
I racconti dovranno pervenire in formato digitale entro e non oltre la mezzanotte del giorno 28 giugno 2017 via e-mail all’indirizzo concorso@thrillercafe.it. Il soggetto dell’email dovrà essere “Partecipazione al concorso Thriller Café – ed. 2017“. I racconti non dovranno riportare al loro interno nessuna indicazione dell’autore. La segreteria del concorso si farà garante della consegna degli scritti ai giurati in forma anonima.
dati completi dell’autore (Nome, Cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale) saranno riportati all’interno del corpo dell’email, assieme alla ricevuta di pagamento e alla dicitura tassativa “Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, ai fini del concorso letterario Thriller Café – ed. 2017 e per l’invio dei bandi delle edizioni successive e la comunicazione di altre iniziative da parte di Thrillercafe.it”.
Il formato del documento dovrà essere di tipo .doc, .docx, .rtf, .odf.

Unitamente ai racconti, ove desiderato, potrà essere inviata all’organizzazione una breve biografia dell’autore, di lunghezza inferiore a 150 parole. La biografia sarà pubblicata sul sito ThrillerCafe.it all’indirizzo web www.thrillercafe.it/concorso/2017/partecipanti.html.
La redazione si riserva l’insindacabile diritto di rifiutare biografie ritenute oscene o contrarie alla pubblica decenza. I racconti che non rispettino le caratteristiche o privi di dati richiesti saranno esclusi dal concorso, senza alcun obbligo di comunicazione da parte dell’organizzazione. Le spese di segreteria non verranno restituite .
Iscrizione al concorso 
Le spese di segreteria, pari a 15€ possono essere versate in una delle seguenti modalità:
Paypal: l’indirizzo cui inviare il pagamento è giuseppepastore79@yahoo.it
Bonifico bancario:
Intestazione conto: Giuseppe Pastore
IBAN: IT26U0316901600CC0010277159
Causale: Partecipazione a concorso letterario ThrillerCafe.it di [Nome Autore]
Vincitori del concorso 
I vincitori del concorso saranno avvisati via e-mail e comunicati su ThrillerCafe.it.
Una selezione di racconti ritenuti meritevoli a insindacabile giudizio della giuria sarà pubblicata in antologia cartacea a cura di ThrillerCafe.it edita da I Buoni Cugini Editore. L’autore del racconto vincitore avrà visibilità su ThrillerCafe.it per la durata di un mese.
Gli autori dei racconti ritenuti migliori dalla giuria saranno intervistati su ThrillerCafe.it e su altri siti partner del concorso comunicati in fase di pubblicazione dei risultati.
Uno stralcio del miglior racconto ambientato nel Thriller Café sarà scelto per essere inserito nella nostra pagina dei Contatti.
Diritti d’autore 
Gli Autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso Thriller Café, cedono a I buoni cugini editori (P.IVA 06477650821) il diritto a pubblicare le opere inviate, senza nulla dovere all’autore stesso, in pubblicazioni digitali o cartacee o per le iniziative promozionali collegate al concorso stesso. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori.
G
La lettrice di cartadiMaria LuciaDesign byIole