martedì 10 aprile 2018

Adele Ross "Finché Pamlico sound non ci separi".

Carissimi lettori e lettrici
intanto vi ringrazio per le mail che ho ricevuto, nelle quali alcuni di voi mi hanno incitata a continuare a gestire il blog. 

Parole che ti stimolano ed aiutano ad andare avanti in questa passione comune che abbiamo per la lettura. Una lettura semplice, senza narcisismi, senza pregiudizi, senza quel senso di elevatezza che trovi in alcuni saccenti, che sputano addosso ad alcuni generi, come se fosse spazzatura.

Cari lettori, con me non troverete questo atteggiamento, amo la lettura in senso totale, amo tutti i generi, certo alcuni di più altri meno, questo è naturale. 
Ma non disprezzo.
Perché ogni lettore ha il diritto di leggere il genere che più gli piace. Ogni lettore troverà sempre il libro ed il genere che più gli si addice, a noi blogger tocca dare una varietà di scelte, nelle quali ogni lettore e lettrice del blog, possa trovare il titolo che lo intriga e magari provare altri generi. 

Noi con i nostri consigli dobbiamo stregare il lettore, e fare in modo che decida di leggere quel libro.

Detto questo, vi segnalo l'uscita di un nuovo romanzo di una scrittrice ed amica blogger: 
Adele Ross "Finché Pamlico sound non ci separi".
Leggete la sinossi si presenta interessante per gli amanti del romance.

Buona giornata da Maria Lucia

Sinossi

Isla Wilson è una giovane ecologista e ambientalista. È all'ultimo anno d'università, è attiva nella sua missione per salvare il futuro della terra, è determinata e gestisce, insieme agli amici Lee e Ruby, una webTV dedicata al sociale e alla salvaguardia del mondo e della natura. Ha una vita intensa e le idee incredibilmente chiare in merito alla sua missione, anche se a volte il suo approccio nell'affrontare i problemi è un po' estremista. 
Una paladina che scende in campo ogni volta che può difendendo i diritti dei più deboli, che siano animali in via d'estinzione, foreste a rischio devastazione o lagune protette che rischiano di diventare un cantiere per la costruzione di un porto dove i ricchi possono ormeggiare le loro imbarcazioni da diporto. Come nel caso della laguna di Pamlico Sound, un ecosistema delicatissimo che occupa una zona di mare che parte dalla John Bay, nella contea di Hyde, e arriva alla striscia di banks che la separano dall'Oceano Atlantico. 
Un microcosmo, un micromondo, fragile e stupendo che Finley Jenkins vuole distruggere per denaro.
Finley Jenkins ha quasi quarant'anni, un impero da gestire che conta cantieri navali in tutto il mondo, un carattere autoritario, una vita privata che tiene gelosamente riservata e un appalto con la contea di Hyde, in North Carolina, per poter costruire un nuovo porto nella laguna di Pamlico Sound. 
Tra lui e Isla Wilson è battaglia fin dal primo momento. 
Due caratteri determinati che non intendono cedere abbandonando la propria posizione in merito a Pamlico Sound. Lui e i suoi soci porteranno avanti il progetto in North Carolina e Isla Wilson intende fare di tutto per fermarli. Così tra i due è lotta all'ultimo sangue, a suon di servizi ecologisti diffusi sul web, manifestazioni non autorizzate, arresti e rilasci. 
Uno scontro che non porta a nulla, da ambo le parti. Fino al momento in cui Isla e Finley sono costretti, a causa di una tempesta, a trascorrere la notte insieme in una locanda nella piccola cittadina di Hobacken. Una notte che, inaspettatamente, cambierà le loro esistenze in modo radicale. 
Per una serie di sfortunati eventi e grazie a una legge di cui quasi tutti ignorano l'esistenza i due si ritrovano sposati senza volerlo. Ma, anche da sposati, il loro astio non si affievolisce e la loro guerra non trova comunque una tregua... almeno così sembra, ma le cose non sempre sono come appaiono e quello che sembra odio potrebbe essere la miccia per far divampare una passione bollente e inaspettata anche tra due nemici giurati.


La lettrice di cartadiMaria LuciaDesign byIole